Vernasca Silver Flag
raduni

La Vernasca Silver Flag protagonista al Motor Valley Fest venerdì 27 maggio 2022

Un ”festival a cielo aperto” così è stato definito il Motor Valley Fest emiliano-romagnolo che celebrerà la terra dei motori attraverso eventi, convegni, mostre ed esibizioni dal 26 al 29 maggio 2022 coinvolgendo il centro della città di Modena.

La Vernasca Silver Flag sarà protagonista venerdì 27 maggio alle ore 11,00 sulla passerella in Piazza Roma (di fronte alla famosa Accademia Militare) dove verrà presentata al pubblico e alla stampa la prossima 26° edizione. A fare da contorno al tavolo dei relatori anche alcune splendide vetture da competizione.

Abbiamo il piacere di invitarvi a questo evento che segna ufficialmente l’inizio della 26° edizione della Vernasca Silver Flag 2022.

Ci vediamo …in piazza!!!

https://motorvalley.it/event/conferenza-stampa-vernasca-silver-flag/

MOSTRA FOTOGRAFICA FERRARI DAL 14 MAGGIO 2022

L’11 maggio 1947, il Circuito di Piacenza scrive una pagina determinante nella storia del motorismo sportivo: debutta infatti la prima Ferrari, la 125s, affidata a Cortese e Ascari. Per celebrare la ricorrenza, il CPAE Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca, in collaborazione con Comune e Provincia di Piacenza, Fondazione Piacenza e Vigevano, promuove la mostra “Un promettente insuccesso – Ferrari 75”,  nella prestigiosa sede del Polo Museale di Palazzo Farnese, dal 14 al 22 maggio. Saranno esposte le immagini della corsa, realizzate dallo Studio Croce su commissione dall’organizzatore e pilota piacentino Emilio Fioruzzi. La Ferrari non vinse la gara del debutto, ma Enzo Ferrari definì la prestazione “un promettente insuccesso”. Infatti due settimane dopo la Ferrarì trionfò a Roma nel Circuito delle terme di Caracalla.

Per inaugurare la rassegna, sabato 14 maggio, alle ore 12 sul Pubblico Passeggio, Ferrari di ogni epoca ripercorreranno lo storico tracciato cittadino dove ebbe inizio la fulgida parabola agonistica e industriale della Casa.

L’ingresso è libero

Vedi la locandina col programma della mostra 

CULTURA E MOTORI - 13 e 14 MAGGIO 2022

Ritorna “Cultura e Motori”nella sede piacentina del Politecnico di Milano, il 13 e 14 maggio – la manifestazione promossa dal C.P.A.E e dall’Ateneo stesso.

Sarà l’occasione per approfondire, con progettisti e piloti, temi legati all’automobile tra ricerca e competizioni. Quest’anno dialogheremo di vetture elettriche e ibride con Lorenzo Morello e di car design con Alfredo e Maria Paola Stola, ascolteremo le esperienze del team del Politecnico impegnato nel campionato internazionale di formula SAE. Siegfried Stohr, psicologo, pilota e istruttore, ci racconterà la sua scalata dal Kart alla Formula 1. Enrico De Vita e Gianmaria Aghem ripercorreranno le loro avventure, a oltre 25 anni di distanza, alla conquista dei record mondiali di velocità per auto elettriche.

Per le giornate di venerdì e sabato, nel chiostro di via Scalabrini 76, si potrà ammirare una selezione di auto da competizione.

L’ingresso è libero

Vedi la locandina e il programma dell'evento 

Classifiche Trofeo del Grande Fiume e Grande successo!

È stato un grande successo il "Trofeo del Grande Fiume", gara che apre la stagione del CPAE.

Due anni di interruzione, per la pandemia, hanno accresciuto l'attesa e la voglia di ritrovarsi.
Una bella giornata di sole ha completato, con i profumi e i colori della primavera ha reso indimenticabile questo appuntamento. E poi c'è il fine solidale, il sostegno ai ragazzi della Polisportiva di Villanova e ai suoi atleti con diversa abilità. Al via si sono presentati settanta equipaggi, Partiti dal Facsal hanno presto lasciato il traffico della città immergendosi nelle strade deserte della "bassa", sfilando senza fretta tra le cascine e gli argini del Po. Chi non si è fatto distrarre dalla bellezza dei luoghi ha provato a scalare la classifica, definita da una trentina di prove di abilità.

Ha vinto Alberto Aliverti, con una bellissima Alfa Romeo 1750 6C SS, che ha battuto di soli quattro centesimi l’equipaggio piacentino Fontanella-Covelli in gara con una Lancia Lambda Casaro. Al terzo posto Alessandro Bardelli sulla rossa Siata 636 Gran Sport (e poi dicono che le vetture anteguerra non sono prestazionali!!)

Nelle altre classi si sono imposti Bisi-Pecoli su Porsche 356 (CLASSE B) e Paradisi-Guerci su Fiat 131 (CLASSE C). All'equipaggio composto da Daniela e Milena Guaita su Lancia Appia è andata la Coppa delle Dame.

Oltre alle vetture d’epoca erano presenti anche alcuni equipaggi del Club Abarth di Piacenza e tra questi la vittoria è andata a Chiappini - Pecorini su 595 Esseesse. Aliverti si è anche imposto nel Trofeo Città di Caorso match race a eliminazione diretta che si è disputato nel dopo pranzo in piazza a Caorso e che ha visto sfidarsi sul filo dei centesimi di secondo i sedici migliori equipaggi delle prove di abilità svolte a Busseto.

CLASSIFICHE GENERALI

CLASSIFICHE DI CLASSE


MATERIALE "TROFEO DEL GRANDE FIUME" 2022

Numerose iscrizioni per questa edizione 2022, un sentito grazie a tutti, Quando si tratta di fare beneficenza, più siamo e meglio è! 

DOWNLOAD TABELLA TEMPI E DISTANZE "CATEGORIA TOP"

DOWNLOAD TABELLA TEMPI E DISTANZE "GENTLEMEN"

DOWNLOAD PROVE SPECIALI

RADAR SETTORE PIACENZA-SOARZA

RADAR SETTORE SOARZA-CAORSO

 


 

13° TROFEO DEL GRANDE FIUME

Online la locandina con il programma e la scheda di iscrizione per il 13° Trofeo del Grande Fiume!

Programma e poster - Iscrizione

Lungo le strade del Po e dei sapori della bassa piacentina

PIACENZA-CAORSO-BUSSETO-CAORSO

SABATO 9 APRILE (14:30-16:30) iscrizioni a Caorso (in Rocca)

DOMENICA 10 APRILE

08:00-09:00 Piacenza, Viale Pubblico Passeggio iscrizioni dei partecipanti.

09:30 Partenza dei partecipanti per il percorso Piacenza-Caorso-Busseto-Caorso

13:15 Arrivo prima vettura a Caorso

13:30 Pranzo nei ristoranti di Caorso

16:00 Caorso: prove a eliminazione (per le prime 16 vetture classificate)

17:00 Premiazioni presso Cine Fox e arrivederci al 2023

 


 

Iscrizioni ASI MOTO SHOW e 26° VERNASCA SILVER FLAG

ll secondo week-end di giugno il CPAE vi invita a Castell’Arquato per partecipare alla 26° Vernasca Silver Flag.

Svilupperemo il tema delle auto da competizione addestrative. Con “Campioni si diventa…a scuola!” racconteremo le monoposto, dalle Maserati anteguerra alle Cisitalia D46, prima di arrivare alle formula Junior e poi le Formula Ford fino alle Italia e Abarth più recenti.

Con la stessa attenzione racconteremo le auto dei Rally e più in generale delle corse su strada, non solo in Italia. Con le Ranault Gordini, le Simca le Peugeot a fianco alle nostre A112 e gli altri modelli del gruppo FIAT. E ancora un maggio ai monomarca della Motor Valley alla Dallara che celebra il mezzo secolo di successi.

Daremo forma ai sogni di tanti aspiranti piloti che non sono mai riusciti ad indossare casco e tuta e alle memorie di chi, invece, sulle piste o nelle prove speciali ha sfidato se stesso oltre che gli avversari.

La formula della Silver resta sempre la stessa, una festa della passione e un week end all’insegna dell’amicizia, della cultura, della bellezza della auto e di quest’angolo di Appennino piacentino, resa ancora più coinvolgete dall’ospitalità generosa della nostra gente.

Tutto il CPAE vi invita a Castell’Arquato. Accendete i motori!, La Silver Flag è pronta a ripartire!


6/8 Maggio 2022 - ASI Moto Show

Modulo iscrizione - Locandina


NUOVO MANIFESTO PER LA 26° VERNASCA SILVER FLAG

Sabato 29 gennaio gli allievi del Liceo Artistico Statale Bruno Cassinari, coordinati dai docenti Ferruccio Carra e Marco Zavattarelli, si sfideranno nella realizzazione del manifesto della Vernasca Silver Flag, rievocazione della cronoscalata Castell’Arquato Vernasca, promossa dal CPAE.

Gli studenti ritrarranno, dalle 9 alle 12,30, nella Galleria della Borsa, alcune vetture da competizione; dalle ore 15 le opere e auto saranno esposte in Piazza Cavalli.
Alle 16 si svolgeranno le premiazioni.
Vetture esposte:
  • Autobianchi A112 Abarth
  • Renault Gordini R8
  • Fiat Abarth Formula Italia
  • Quasar De Sanctis Formula Ford
  • Stanguellini Formula Junior
Quest'anno il concorso di pittura assume un significato particolarmente profondo. In accordo con le famiglie, l’appuntamento sarà dedicato alla memoria di Daniele Zanrei e Sonia Tosi, in passato studenti del Cassinari, e vittime, la scorsa estate, di un gravissimo incidente stradale. Daniele, in particolare, aveva vinto il Concorso nel 2010: ripeteva spesso come fosse stata proprio questo successo la molla che l'aveva motivato a intraprendere gli studi e poi l'attività lavorativa nel mondo del Car Design, prima allo IED (Istituto Europeo di Design) di cui recentemente era diventato docente, e poi al Centro Stile Alfa Romeo e Maserati. Sua opera sono gli interni dell'ormai prossimo SUV Alfa Romeo Tonale. Tutti gli anni tornava in occasione del Concorso per offrire consigli agli studenti più giovani che si confrontavano sui temi dell'automobile. Quest’anno, invece, saranno esposte alcune sue opere.

26° Vernasca Silver Flag - 10/12 Giugno 2022

Villeneuve, Nuvolari, Farina, Stewart, Clark, Fittipaldi, Lauda, Schumacher: esiste un fil rouge che lega questi assi del volante.

Che sono sì nati per essere i piloti che tutti oggi noi amiamo, ma sono diventati padroni dei loro mezzi andando... a scuola. Sì, proprio così. Perché l’angusto abitacolo delle monoposto addestrative è da sempre il luogo dove il dilettante prepara la tesi di laurea per diventare professionista.

Dalle motoslitte ai gokart, dalle monoposto degli anni Trenta fino alla Formula Italia, qui vale tutto.

 

Qualche esempio c’è già agli albori dell’automobilismo sportivo, con la Maserati 4 cilindri, il “cucciolo esuberante” con cui Giuseppe Furmanik si permette pure il lusso di battere il record del mondo di categoria a oltre 222 km orari, o, ancor di più, con le Cisitalia D 46 del dopoguerra con cui Nuvolari e Varzi ritornano entusiasti antagonisti come negli anni Trenta. Le soluzioni tecniche adottate su questi bolidi vengono poi estese anche alla produzione di serie, sia negli anni Cinquanta sia nei Sessanta, quando il boom economico “benedice” l’auto e le sue competizioni.

Con questo “credo” si prosegue, una fucina straordinaria di ingegno e agonismo. Non esiste campione di Formula 1 che non abbia forgiato il proprio talento alla tempra di questi piccoli bolidi. E poi, con gli anni Settanta arrivano i rally e la storia si ripete, con tantissimi “manici” della sbandata controllata che muovono i primi passi proprio con i trofei organizzati dalle Case costruttrici.

La scuola dei futuri campioni diventa sempre più “linfa” capace di coinvolgere chi ama le competizioni ma non è ancora professionista affermato.

Gli episodi meravigliosi del recente passato, come la Ferrari F333 SP e la Maserati Barchetta, stressano ancor di più una realtà che oggi è ben consolidata (grazie soprattutto al genio di Dallara) e coinvolge tutti i marchi celebrati nella Motor Valley ma non solo.

Su queste auto propedeutiche, benché siano vere e proprie macchine da corsa, ogni domenica, in pista e in salita, si confrontano intere generazioni di costruttori e piloti. Il tutto seguendo il filo rosso della passione.

 

Con “Campioni si diventa… a scuola” La Vernasca Silver Flag intende celebrare proprio l’amore per le corse.

Un weekend che, partendo dalle monoposto, (con le Formula Junior, Ford, Italia, Monza, Fiat 850, Abarth, Renault ma anche con le Dallara di tutte le categorie) arriva ai modelli da rally (con 112 Abarth, Uno, Panda o con le francesine terribili – Peugeot e Renault in particolare – e le Opel).

E, infine, il tema viene declinato con le corse in pista (dalle Ferrari alle Lamborghini, dalle Maserati alle Alfa Romeo e alle Porsche). Senza dimenticare quei modelli (come le Fiat 600 e 500 elaborate da Abarth o Giannini) che, pur non inserite in un campionato monomarca, di fatto, riempivano gli elenchi partenti di ogni corsa in salita o in circuito. Bolidi che, ancora oggi, restano il simbolo dello spirito della vera competizione sportiva, della bagarre in pista o della sfida sul filo del centesimo di secondo.

Non importa la potenza, ancora una volta alla Silver è la storia dello sport a quattro ruote a incantare i partecipanti e il pubblico.

Casco in testa, cinture allacciate. Vi aspettiamo a Castell’Arquato. Come diceva il grande Eduardo De Filippo (che aveva una Fiat 500 C Topolino “abarthizzata”!), gli esami non finiscono mai.

E noi siamo pronti a sostenerli con tutti voi.


RISULTATI ELEZIONE NUOVO CONSIGLIO E PRESIDENTE

A seguito delle votazioni che si sono svolte durante l’incontro del 28 novembre, il club Cpae ha rinnovato le cariche del consiglio direttivo e del Presidente.

A seguire le preferenze dei soci e l’elezione del nuovo Presidente del Club CPAE: Claudio Casali.

Risultati votazioni

COMUNICAZIONE PER I SOCI - Elezione nuovo consiglio

Caro Socio,

Ti chiediamo un momento di attenzione, importante per la vita del C.P.A.E.

Il nostro Presidente Achille Gerla ha deciso di “passare la mano” e quindi, come da statuto del Club, decade anche il Consiglio Direttivo.

Siamo molto grati ad Achille per il grande lavoro svolto e per aver portato il Club agli importanti traguardi che tutti gli riconoscono. Auspichiamo che il suo prezioso aiuto possa continuare anche in futuro, nelle forme che riterrà più opportune.

Il Club però prosegue il suo cammino ed è necessario quindi provvedere alla elezione per il rinnovo delle cariche sociali.

La data è fissata in occasione del pranzo sociale di fine anno, il 28 novembre, presso Hotel le Ruote Via Emilia, 204 Roveleto di Cadeo PC.

Vorremmo sottolineare l’importanza dell’appuntamento. 

E’ importante quindi avere una grande partecipazione all’appuntamento del 28 novembre alle ore 10 per l’assemblea, cui seguiranno le votazioni.

Chi lo desidera potrà poi partecipare al pranzo sociale di fine anno che sarà l’occasione per le premiazioni del campionato e per lo scambio di auguri in vista delle festività natalizie. Occorre, come al solito, prenotarsi in segreteria 0523248930

Informiamo inoltre che è possibile presentare la TUA candidatura per entrare a far parte del nuovo Consiglio Direttivo, (composto da undici consiglieri ) comunicando il proprio nominativo in segreteria entro il 20 novembre. E’ auspicabile che chi si sente di poter dare un contributo alla vita del Club possa farlo mettendosi in gioco.

Grazie per la fiducia che hai dimostrato verso il nostro Club, fiducia che ci auguriamo tu voglia rinnovare anche per il prossimo anno.

Ti attendiamo all’Assemblea e ti salutiamo con affetto.

Enrico Passeri (vice presidente) con il Consiglio del C.P.A.E.

Vi ricordiamo l'obbligo di green pass.

LISTA CANDIDATI CONSIGLIO DIRETTIVO

Anselmini Sergio

Bardelli Alessandro

Burgazzi Andrea

Cantarini Luigi

Casali Claudio

Chiesa Flavio

Groppi Giovanni

Mauro Michele

Monno Michele

Morandi Marco

Passeri Enrico

Picelli Omar

Silva Mario

Toscani Paolo

ELENCO CANDIDATI SEGRETARIO/TESORIERE

Rizzi Raffaele

ELENCO CANDIDATI REVISORI DEI CONTI

Bonavoglia Francesco

Dadomo Massimo

Lomi Edoardo

Morandi Giuseppe

10 ORE DELLE VALLI PIACENTINE - CLASSIFICHE

Classifica Abarth

Classifica Classiche

Classifica Valli Nostalgia

"10 ore": Programma, Tabella tempi e distanze e radar

Dato l'alto numero di richieste, le iscrizioni alla 10 Ore Delle Valli Piacentine SONO CHIUSE!

๐Ÿ‘‰๐Ÿป  Modulo di iscrizione - Volantino e mappa - Tabella Tempi Distanze - Radar

๐Ÿ‘‰๐Ÿป  Elenco iscritti 2021 - Orari di transito dei partecipanti

๐Ÿ‘‰๐Ÿป  scarico di responsabilità Abarth Club

๐Ÿ‘‰๐Ÿป  scarico di responsabilità Valli Nostalgia

๐Ÿ‘‰๐Ÿป  scarico di responsabilità Storiche


Tutto il percorso della manifestazione è ad accesso libero del pubblico.

๐Ÿ”น 8:30/10:30 - Registrazione partecipanti: Vetture Classiche, Vally Nostalgia, Abarth Club a Piacenza presso il Tecnopolo di Piacenza (Consorzio Musp)
๐Ÿ”น 10:45 Briefing - Partenza concorrenti dal Tecnopolo, categorie Abarth Club Piacenza, Vally Nostalgia, Vetture Classiche con distanziamento di 1 minuto
๐Ÿ”น1 2:00 - Passaggio al Passo del Cerro
๐Ÿ”น 12:20 - Passaggio a Perino
๐Ÿ”น 12:50 - Bobbio Agriturismo Il Carlone, distribuzione Lunch bag con 30 minuti di sosta e quindi C.O.
๐Ÿ”น 13,50 - Passaggi a Cicogni, Caprile (val Tidone)
๐Ÿ”น 14,05 - Controllo a timbro in centro a Pecorara
๐Ÿ”น 14:20 - Passaggio sulla storica PS di “Cà del Diavolo”
๐Ÿ”น 14:30 - Transito a Pianello val Tidone, Sala Mandelli, Vicomarino
C.O. nel viale del Castello di Agazzano
๐Ÿ”น 15:00 - C.O. nel viale del Castello di Agazzano
๐Ÿ”น 15:50 - Passerella delle vetture in Piazza Cavalli con consegna omaggio agli equipaggi
๐Ÿ”น 16:15 - Rientro al Tecnopolo, consegna tabella di marcia
๐Ÿ”น 17:30 - Esposizione delle classifiche
๐Ÿ”น 18:00 - Premiazioni delle categorie Abarth Club, Vally Nostalgia e Vetture Classiche

10 ORE DELLE VALLI PIACENTINE - SABATO 9 OTTOBRE 2021

L’obiettivo degli organizzatori resta quello di far rivivere la memoria di una delle gare più importati del panorama europeo, tanto da vedere oltre trecento equipaggi iscritti all’edizione 1978.
Il percorso, di circa 160 kilometri, è lo stesso di allora e si snoda lungo le valli appenniniche ripercorrendo strade e passi dove grandi piloti, intrecciarono sfide entrate nella storia del motorismo sportivo. È una manifestazione impegnativa sia per le vetture che per i partecipanti. Ma anche il Valli lo era. Per questo ha conquistato i Campioni del volante e oggi ritorna con tutto il suo fascino.
Tre le categorie al via. Accanto alle auto della regolarità classica, gli organizzatori prevedono anche un raduno Abarth ed una parata di vetture in allestimento corsa proprio per ricreare - pur nel massimo rispetto della sicurezza - l’atmosfera delle corse degli anni Settanta e Ottanta.

Presentazione edizione 2021

“Ma va a Caฬ€ del Diavolo!!!” eฬ€ una frase che ogni tanto si sente dire... E mai come quest’anno gli appassionati che parteciperanno alla 10 Ore delle Valli Piacentine avranno la possibilitaฬ€ di...andarci a Caฬ€ del Diavolo!!!

Famosa prova speciale del Rally delle Valli Piacentine saraฬ€ uno dei passaggi clou di questa 3° edizione!

Infatti la prima parte del tracciato eฬ€ quella solita fino al controllo orario di Bobbio, con classici passaggi al Bagnolo e al Passo del Cerro. La seconda frazione, invece, assolutamente inedita, condurraฬ€ piloti e navigatori verso la Val Tidone passando per Rocca d’Olgisio e affrontando il tracciato della PS “Ca’ del Diavolo” utilizzata per il Valli Piacentine di metaฬ€ anni ‘70 prima di scendere a Pianello Val Tidone e, seguendo la provinciale “panoramica”, portarsi verso Agazzano e infine a Piacenza con il tradizionale arrivo in Piazza Cavalli, finalmente accolti dall’affetto degli appassionati. Per concludere poi la giornata con le premiazioni!

๐Ÿ‘‰๐Ÿป Scarica la scheda di iscrizione (Iscrizione equipaggio, road book, numeri di gara, pranzo "lunch bag", omaggi e aperitivo)

๐Ÿ‘‰๐Ÿป Volantino, mappa e programma

IL PERCORSO:
๐Ÿ‘‰๐Ÿป 160 CHILOMETRI
๐Ÿ‘‰๐Ÿป 3 CONTROLLI ORARI
๐Ÿ‘‰๐Ÿป 24 PROVE DI ABILITA' 

26 settembre 2021 - giornata nazionale del veicolo d'epoca

In occasione della Giornata Nazionale del Veicolo D'epoca il CPAE Club Piacentino Automotoveicoli d'Epoca organizza il consueto raduno annuale!

PROGRAMMA:

9:30 ritrovo a Fiorenzuola in piazza Cavour (mercato)

10:00 partenza per Vigoleno Borgo Medioevale, visita al borgo e alle acqueforti di Rembrandt

A seguire pranzo all'Albergo Del Turista a Vernasca.

La partecipazione è aperta a tutti, gratis per i soci del CPAE e 35€ per i non iscritti, vi aspettiamo!

Per info e modalità di iscrizione: info@cpae.it - 0523248930 

25° VERNASCA SILVER FLAG - Regolamento accessi all'Area Paddock

PROGRAMMA - LOCANDINA

In considerazione delle vigenti Norme Anti Covid e per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti alla Vernasca Silver Flag saranno introdotte alcune limitazioni per il pubblico per evitare assembramenti.

• Si potrà assistere alla manifestazione portandosi lungo i 9 km del percorso nelle zone indicate come libere e rispettando le indicazioni dei commissari di percorso.

• L''accesso all'area Paddock, per poter ammirare la preparazione delle auto ed assistere alle partenze dalla tribuna o dalle zone consentite, sarà gratuito ma contingentato e soggetto a prenotazione fino ad esaurimento posti disponibili.

โœ… PRENOTA IL TUO INGRESSO NEL PADDOK TRAMITE EVENTBRITE --> LINK PRENOTAZIONE

โš ๏ธ L'ingresso nell'Area Paddock a Castell'Arquato sarà consentito SOLO a chi sarà in possesso di GREEN PASS e prenoterà il proprio biglietto GRATUITO su Eventbrite.

Per evitare assembramenti ci sono tre diverse prenotazioni per le tre salite:

SABATO MATTINA

SABATO POMERIGGIO

DOMENICA MATTINA

Ogni salita avrà un braccialetto con un colore diverso e alla fine di ogni sfilata il Paddock verrà svuotato.
Per ritirare il proprio braccialetto bisognerà recarsi all'inizio dell'area parcheggio a Castell'Arquato sull'incrocio dove c'è il semaforo vicino al ponte, consegnare foglio stampato della prenotazione (o sul cellulare) e mostrare il GREEN PASS.

TRIBUNA - Sarà possibile assistere alla sfilata dentro al Paddock anche dall'apposita tribuna con 75 posti.

SOLO VENERDì POMERIGGIO: sarà possibile prenotare sempre con Eventbrite + GREEN PASS un braccialetto ritirabile allo stand merchandising per poter entrare nel Paddock.

 


 

Come da Decreto Legge 23 luglio 2021, n. 105, in vigore dal 6 agosto 2021 stante l’attuale situazione sanitaria al momento dell’ingresso nell'Area Paddock sarà richiesto:

• Misurazione della temperatura corporea non uguale o superiore a 37,5°C;
• Possesso di Mascherina che andrà indossata anche all’aperto se il distanziamento stesso non potesse essere rispettato negli eventuali contesti in cui si creino le condizioni per un assembramento; Possesso del GREEN PASS in corso di validità, da poter mostrare in qualsiasi momento al personale di supporto prima ed eventualmente durante l’evento oppure certificazione di negatività ad un test antigenico molecolare o rapido per la ricerca del virus SARS-CoV-2 effettuato in data non antecedente le 48 ore;
• Possesso di un Documento di Identità valido;
• I detentori di un biglietto che non fossero titolari di un GREEN PASS in corso di validità non potranno tassativamente accedere all’Evento.
• Presso la Farmacia di Castell'Arquato vicino al paddok sarà possibile effettuare un tampone in caso non si disponesse di GREEN PASS.

RICORDANDO ANGELO GARZOGLIO e il Rally delle Valli Piacentine 

 

Il 24 luglio si ritorna sulle strade del Rally delle Valli Piacentine per ricordare l'edizione di 45 anni fa e il drammatico incidente occorso alla Lancia Stratos n. 2, in cui perse la vita il navigatore Angelo Garzoglio.
Nel 2014 il C.P.A.E. aveva rievocato l'episodio e, in collaborazione con il Liceo Artistico Cassinari di Piacenza e con il Comune di Cortebrugnatella, aveva posizionato una stele commemorativa sul luogo dell'incidente.

Ora ritorniamo su quelle strade con Mauro Pregliasco, allora pilota di Garzoglio, e altri protagonisti del mondo dei Rally.

Sarà l'occasione per ricordare la gara che aveva una grande partecipazione di concorrenti e coinvolgeva migliaia di spettatori lungo i tornanti delle nostre strade.

Per chi ha un'auto sportiva e da Rally può essere l'occasione per utilizzarla in una giornata speciale.

Programma e Iscrizione